Skip to content

Progetto Salud: ritorno in Colombia

16/09/2011

Nel mese di ottobre Sol y Luna riprende le attività. Stiamo organizzazndo una nuova missione medico-chirurgica presso strutture ospedaliere nelle città di Puerto Carreño e Cartagena (Colombia).

Definizione del contesto ambientale

La città di Puerto Carreño, capoluogo del Dipartimento di Vichada, si trova nella zona dei piani orientali, lungo il corso del río Orinoco, molto prossima alla frontiera il Venezuela; la città vive un sostanziale isolamento dal resto del Paese, in quanto le vie terrestri di comunicazione sono disagiate e risentono in massima parte delle condizioni ambientali (in particolare, nella stagione delle piogge).
Pertanto, la città, che ha all’incirca 13.000 abitanti (Fonte: DANE, Departamento Administrativo Nacional de Estadística, Cens. 2005 – http://www.dane.gov.co/), soffre di una situazione di degrado dal punto di vista socio-economico e dell’assistenza sanitaria.

Cartagena de Indias rappresenta, invece, una realtà completamente differente; infatti, la città rappresenta uno dei principali centri turistici della Colombia, oltre che dell’intera area caraibica.
Il centro storico è la principale attrattiva, in considerazione dell’elevato valore storico e architettonico degli edifici in stile coloniale che lo costituiscono.
Tuttavia, al di fuori dell’area turistica racchiusa dentro le mura spagnole, si trovano dapprima i quartieri residenziali e, man mano che ci si allontana dal centro, si giunge ai quartieri disagiati di periferia.
Nel corso degli ultimi decenni la città di Cartagena ha subito uno sviluppo urbanistico disordinato e irregolare. E ciò per far fronte ad un fenomeno sociale dalla duplice valenza:

  • l’attrazione di uomini e donne (c.d. “desplazados”, ovvero sfollati) provenienti da zone disagiate, o colpite da fenomeni sociali violenti (narcotraffico, paramilitarismo, guerriglia);
  • l’abbandono dei quartieri centrali della città a causa della impossibilità di sostentamento dovuta alla crescita del costo della vita in tale area (in primo luogo il costo dei generi alimentari e degli altri beni di primaria necessità, etc.).

Il menzionato movimento demografico ha portato alla nascita e al rapido sviluppo di urbanizzazioni nelle zone di periferia.
Tali urbanizzazioni sono caratterizzate dalla appartenenza ad un livello socioeconomico basso e dalla quasi totale mancanza di servizi pubblici, in particolar modo socio-sanitari e medici.

Il progetto
Il progetto “Salud” costituisce un piano di sostegno in campo medico-sanitario rivolto alla popolazione povera e vulnerabile che vive a Puerto Carreño e nelle periferie disagiate di Cartagena, in modo da migliorarne le condizioni di salute e di vita.
I medici coinvolti appartengono a varie specialità, tra cui chirurgia plastica, maxillo facciale, otorinolaringoiatria, dermatologia, oculistica e anestesia.
Questo supporto ci permette di organizzare delle campagne mediche in località dove, grazie al supporto logistico di partner locali, possiamo realizzare cicli di chirurgia della durata di circa una settimana, per curare malformazioni congenite quali il labbro leporino e la palatoschisi.

Obiettivo generale
Attraverso la realizzazione di una missione medica, migliorare le condizioni medico-sanitarie della popolazione di riferimento.

Obiettivi specifici
L’attività è finalizzata a risolvere, o quanto meno migliorare le condizioni di salute dei pazienti e, allo stesso tempo, definire forme di collaborazione tra i medici italiani e locali in modo tale da poter contribuire alla formazione dei professionisti vincolati alle missioni mediche future.

Modalità operative
Il team medico è composto dagli specialisti che andranno a svolgere il ciclo di interventi chirurgici coordinati con il partner locale, il quale curerà il disbrigo degli adempimenti di carattere logistico e organizzativo, quali il reperimento dei pazienti, la formazione delle cartelle cliniche e l’equipaggiamento delle sale chirurgiche dal punto di vista strumentale e del personale ausiliario.
Il progetto verrà svolto in partnership con l’Associazione Il Ponte onlus.

Durata
Il progetto verrà svolto dall’8 al 19 ottobre 2011.
Questo il calendario delle attività:

N

Data

Luogo

Attività

1

sabato 8 ottobre 2011 Bogotà Arrivo a Bogotà

2

domenica 9 ottobre 2011 Vichada Arrivo a Vichada; effettuazione visite preliminari pazienti da operare

3

lunedì 10 ottobre 2011 Vichada Attività chirurgiche

4

martedì 11 ottobre 2011 Vichada Attività chirurgiche

5

mercoledì 12 ottobre 2011 Vichada Controlli post operatori e viaggio a Cartagena

6

giovedì 13 ottobre 2011 Cartagena Visite preliminari pazienti da operare

7

venerdì 14 ottobre 2011 Cartagena Attività chirurgiche

8

sabato 15 ottobre 2011 Cartagena Attività chirurgiche

9

domenica 16 ottobre 2011 Cartagena Attività chirurgiche

10

lunedì 17 ottobre 2011 Cartagena Controlli post operatori

11

martedì 18 ottobre 2011 Cartagena Giorno libero

12

mercoledì 19 ottobre 2011 Cartagena Ritorno in Italia

Monitoraggio e valutazione dei risultati
Nel corso dell’effettuazione del progetto verrà attuato un costante monitoraggio delle attività svolte, attraverso periodici resoconti sulle attività gestionali, corredati di fotografie e di ogni giustificativo di spesa, che l’associazione produrrà.
Alla conclusione del progetto verrà effettuata una valutazione complessiva delle iniziative attuate, sempre corredata con fotografie e dando atto di ogni giustificativo di spesa sostenuta, oltre ad ogni altro elemento utile per giungere all’approvazione del rendiconto finale.
Di ogni resoconto verrà dato atto attraverso il sito internet dell’associazione.

Partner del progetto Salud
– Camera di Commercio italiana in Colombia – Bogotà (http://www.ccicolombia.com/)
– Gobernación de Vichada (http://www.gobvichada.gov.co/)
– Municipio di Puerto Carreño (http://www.puertocarreno-vichada.gov.co/)
– Università di Cartagena (http://www.unicartagena.edu.co/)
– Hospital Universitario del Caribe – Cartagena (http://www.hucaribe.gov.co/)
– Ospedale Pediatrico Casa de Niño – Cartagena (http://www.lacasadelnino.org/)
– Fondazione Qué canten los niños – Ibagué (http://www.quecantenlosninos.org.co/)

Informazioni
Nel sito web dell’associazione verranno pubblicati periodici bollettini informativi riguardanti l’associazione, nonché l’organizzazione e lo svolgimento dei progetti.

Associazione Sol y Luna onlus

http://www.SolyLunaOnlus.com/

associazione@SolyLunaonlus.com

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...